http://archiviostorico.corriere.it/2010/settembre/16/Musica_per_lupi_Dario_Fertilio_co_10_100916034.shtml

Corriere della Sera
Corriere della Sera

Libri All’ Accademia di Romania

«Musica per lupi» di Dario Fertilio

All’ Accademia di Romania (piazza Jose de San Martin 1, tel. 06.3201594, ore 18.30) sarà presentato il libro di Dario Fertilio «Musica per lupi» (Marsilio). Giornalista del Corriere della Sera, Fertilio e il primo e unico scrittore italiano ad essersi occupato di quello che oggi è conosciuto come l’ Esperimento Pitesti. Tra il 1949 e il 1952 il carcere della città di Pitesti in Romania fu teatro di quella che Solgenitsin ha definito, in «Arcipelago Gulag», «la piu grande barbarie del mondo moderno». A Pitesti, scrive Fertilio, «accadde una cosa… una cosa di cui si dovrebbe tacere, dal momento che non esistono parole per descriverla. Pensate allo spavento piu irragionevole, alla fonte di ogni orrore, e siete sulla via di Pitesti». Oltre all’ autore, interverrà l’ intellettuale e cineasta romeno Sorin Iliesiu, che prepara un documentario su Pitesti: «Il genocidio delle anime. L’ esperimento Pitesti, la rieducazione tramite la tortura». Una selezione dalla pellicola, sottotitolata in italiano, sarà proiettata durante la serata. Accanto a loro Paul Dumitrescu: ormai ottantenne, porterà la propria testimonianza di sopravvissuto all’ inferno di Pitesti. Per la prima volta il pubblico italiano e romeno residente in Italia potrà ascoltare una lucida testimonianza dalla viva voce di chi ha vissuto gli anni terribili di questo carcere. Modererà l’ incontro il giornalista Luca Bistolfi.


16 settembre 2010 – Corriere della Sera

Anunțuri

Lasă un răspuns

Te rog autentifică-te folosind una dintre aceste metode pentru a publica un comentariu:

Logo WordPress.com

Comentezi folosind contul tău WordPress.com. Dezautentificare / Schimbă )

Poză Twitter

Comentezi folosind contul tău Twitter. Dezautentificare / Schimbă )

Fotografie Facebook

Comentezi folosind contul tău Facebook. Dezautentificare / Schimbă )

Fotografie Google+

Comentezi folosind contul tău Google+. Dezautentificare / Schimbă )

Conectare la %s